La nostra storia

Nel 1978  Luigi Piccolo e la moglie Edda insieme ai figli e alla nuora Loretta, moglie del primogenito Toni, giungono a Zompitta di Reana. Nasce così il ristorante Val Rojale che si distingue fin da subito per la gustosa cucina casalinga. Negli anni novanta il timone passa a Toni e Loretta, nello stesso periodo Toni si trova in Francia per un viaggio e lì cena in un locale dove una ragazza si cimenta nella cottura di carne alla brace sulla fiamma; da qui la svolta, Toni rientra in Italia e inizia a dedicarsi con la moglie alla ricerca di tagli pregiati da inserire nel loro menù.
Nascono due figli Eva e Piero, ai quali trasmettono la propria passione e l’esperienza acquisita. Eva segue numerosi corsi e degustazioni guidate; nella sala ristorante consiglia ai clienti il giusto vino da abbinare alle preparazioni dello chef.
Piero ama molto la cucina e viaggiare, parte e torna da quando aveva 16 anni, maturando esperienze culinarie in Finlandia, Canada, Australia e in tanti altri paesi portando così nella propria cucina un raffinato sapere oltre confine.